Sabato, 25 Settembre 2021

Tokyo2020, Pizzolato: non pentito d'aver puntato all'oro

Il sollevatore pesi azzurro ha alzato per l'oro, da bronzo sicuro

Tokyo, 1 ago. (askanews) - Antonino Pizzolato, medaglia di bronzo olimpica nel sollevamento pesi, non è "per niente" pentito di non aver tentato di prendere l'argento e di aver invece provato ad alzare per l'oro 210 kg non riuscendovi.

"Per niente, perché 210 sapevamo che poteva venire come potevamo

sbagliarlo e abbiamo voluto provare l'oro perché sapevo che (se

non l'avessi fatto) un giorno me ne sarei pentito", ha detto

l'azzurro parlando ai giornalisti a Casa Italia. "Non è andata

come volevamo - ha continuato - però ci siamo divertiti e questo

è il succo di tutto".

"A Tokyo abbiamo portato la medaglia e questo era l'importante. Questo è un punto di partenza per le prossime Olimpiadi, partiamo da questo bronzo", ha aggiunto.

Pizzolato ha ottenuto sabato 31 luglio la medaglia di bronzo nel sollevamento pesi olimpico 81 kg a Tokyo. Pizzolato ha alzato in tutto 365 kg. Ha tentato con un ultimo strappo anche di alzare 210 kg, che gli sarebbero fruttati l'oro, ma non c'è riuscito.

Si parla di

Video popolari

Tokyo2020, Pizzolato: non pentito d'aver puntato all'oro

Today è in caricamento