rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022

Tommaso Sacchi: la cultura di Milano si mobilita per l'Ucraina

Tante istituzioni per sostegno, pace, solidarietà e dialogo

Milano, 16 mar. (askanews) - La cultura milanese si mobilita per sostenere l'Ucraina e il suo popolo, schierandosi chiaramente con chi considera senza dubbio la vittima, ma anche offrendo dialogo e accoglienza a chi in Russia esprime il proprio dissenso verso la guerra e le politiche di Putin. L'assessore alla Cultura meneghino Tommaso Sacchi ci ha presentato le iniziative.

"La nostra città - ha detto ad askanews - ha raccontato una pluralità di sguardi culturali e ha lanciato un messaggio di pace e di accoglienza e di dialogo, nonostante la situazione internazionale così complessa. E' un primo segnale, ma ci saranno tanti momento nei quali daremo questi messaggi di pace e solidarietà. In questo ci sta anche l'accoglienza e il dialogo con le figure artistiche e intellettuali che fuggono dalla Russia perché in disaccordo con la linea politica. Trovano e troveranno sempre una grande accoglienza e una grande condivisione di questo spirito".

Si parla di

Video popolari

Tommaso Sacchi: la cultura di Milano si mobilita per l'Ucraina

Today è in caricamento