Sabato, 17 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trump: difficile accordo con Cina se Hong Kong diventa Tienanmen

"Ma stiamo andando molto bene con Pechino, ci parliamo"

Roma, 19 ago. (askanews) - Il presidente americano, Donald Trump, avverte la Cina: una repressione violenta a Hong Kong, simile a quanto avvenuto in piazza Tienanmen, comprometterebbe le discussioni su un accordo sino-americano.

"Penso che sarebbe difficile concludere un accordo se usano violenza, se si tratta di un'altra piazza Tienanmen. Penso sia una cosa molto difficile da affrontare se c'è violenza", ha detto Trump dal New Jersey, parlando dei negoziati commerciali con la Cina.

Su Twitter, Trump ha scritto che l'economia degli Stati Uniti è

pronta per una "grande crescita dopo che sono conclusi gli

accordi commerciali". Il capo di Stato Usa ha però osservando:

"Stiamo andando molto bene con la Cina, ci parliamo!".

Si parla di

Video popolari

Trump: difficile accordo con Cina se Hong Kong diventa Tienanmen

Today è in caricamento