Giovedì, 4 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Twitter in picchiata sul Nasdaq -11% dopo bando su Trump

La sospensione permanente dell'account divide l'opinione pubblica

Washington, 11 gen. (askanews) - La sospensione permanente dell'account del presidente americano Donald Trump costa cara a Twitter. Le azioni del social network in avvio di seduta sono in caduta libera sul Nasdaq segnando un preoccupante -11%. Twitter, che ha bloccato Trump dopo le violente proteste post elettorali della scorsa settimana al Campidoglio citando un "rischio di ulteriore incitamento alla violenza", ora è al centro del dibattito dell'opinione pubblica nazionale e internazionale che si divide sull'opportunità o meno di questa forma di censura. Una delle prime a esporsi è stata la cancelliera tedesca Angela Merkel che considera "problematica" la decisione di escludere il tycoon da Twitter.

Se molti intellettuali e politici plaudono alla presa di posizione dei social network, in molti, non solo delle destre vicine a Trump ma anche di sinistra, sollevano dubbi e avvertono che questa limitazione della libertà di espressione può essere molto pericolosa. Tante le voci che si alzano contro la decisione: dal ministro dell'Economia francese Bruno Le Maire a Matteo Salvini e Roberto Saviano passando per il dissidente russo Alexei Nevalny.

Ma il tentativo di fermare il presidente uscente non finisce qui: dopo Google, anche Apple e Amazon hanno rimosso Parler, l'app che si era presentata come l'alternativa a Twitter e Facebook per "la libertà di parola" e subito è diventata popolare tra i conservatori e gli esponenti dell'estrema destra americana.

Si parla di

Video popolari

Twitter in picchiata sul Nasdaq -11% dopo bando su Trump

Today è in caricamento