rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022

Ucraina, Marina Ovsyannikova: Ho paura per me e i miei figli

La giornalista russa del cartello al tg a "Che tempo che fa"

Milano, 28 mar. (askanews) - "Ho paura, sono una persona normale, un'abitante di Mosca, ho due figli che cresco da sola e possiamo dire che ho più paura per loro che per me stessa. Ho paura che saranno aggrediti, a scuola, per la strada, o subiranno bullismo. Ci sono molte persone che hanno un altro punto di vista e quindi ho paura". Così Marina Ovsyannikova, la giornalista russa della clamorosa protesta col cartello contro la propaganda di Mosca in diretta sulla tv russa, a "Che tempo che fa".

"L'ex capo della Radio Eco di Mosca ha trovato una testa di maiale davanti alla porta di casa sua, ci sono diverse possibiltà. Quando sono tornata a prendere la mia macchina, parcheggiata nei parcheggi di Canale Uno avevo le ruote bucate, il giorno dopo non si è messa in moto e ho dovuto chiamare degli specialisti per ripararla e fare la diagnostica tecnica, c'erano problemi con la batteria ma non posso sapere cos è successo. Succedono queste cose poco piacevoli e io penso che sia stata una vendetta da parte della polizia, forse del servizio di sicurezza di Canale Uno che in questo modo ha cercato di spaventarmi", ha detto.

La puntata, andata in onda su Rai Tre, è visibile sul sito di Raiplay, www.raiplay.it.

Si parla di

Video popolari

Ucraina, Marina Ovsyannikova: Ho paura per me e i miei figli

Today è in caricamento