rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022

Ucraina, Nato: ancora nessun segno di de-escalation russa

Stoltenberg: Mosca continua a rafforzare sua presenza militare

Roma, 16 feb. (askanews) - La Russia continua a rafforzare la sua presenza militare ai confini con l'Ucraina. Lo ha dichiarato oggi il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, che non vede "in questa fase" nessun segno di de-escalation nonostante le dichiarazioni di Mosca.

"In questa fase non abbiamo assistito ad alcuna de-escalation sul campo. Al contrario, sembra che la Russia continui a rafforzare la sua presenza militare. La Russia può ancora invadere l'Ucraina senza preavviso", ha affermato Stoltenberg all'inizio di un incontro con i ministri della Difesa dell'Alleanza a Bruxelles.

Si parla di

Video popolari

Ucraina, Nato: ancora nessun segno di de-escalation russa

Today è in caricamento