rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022

Ucraina, Pechino: "Aiuti a Russia? Washington diffonde fake news"

L'incontro tra i funzionari Usa-Cina a Roma è durato 7 ore

Roma, 15 mar. (askanews) - È durato circa 7 ore l'incontro a Roma tra il consigliere di sicurezza nazionale Usa Jake Sullivan e il direttore dell'Ufficio della Commissione centrale degli affari esteri cinese Wang Jiechi. Il giorno dopo Pechino, tramite il portavoce del ministero degli Affari esteri cinese, Zhao Lijian, ha esortato "fortemente" gli Stati Uniti a non nuocere agli interessi della Cina per via delle relazioni con la Russia.

"Chiediamo con forza agli Usa di non danneggiare gli interessi della Cina quando tratta le relazioni con la Russia. Cina e Russia continueranno a svolgere una normale cooperazione economica e commerciale nello spirito del rispetto reciproco, uguaglianza e benefici".

"Il 14 marzo - ha aggiunto Zhao Lijan - il portavoce del presidente russo Peskov ha smentito che la Russia abbia chiesto assistenza militare alla Cina. Gli Stati Uniti creano e diffondono fake news, che non è né professionale, etico o responsabile. Facendo così, inoltre, non fanno che screditare ulteriormente gli Stati Uniti davanti al mondo intero".

"Ciò che gli Stati Uniti devono fare, è riflettere profondamente sul proprio ruolo nella crisi ucraina e adottare delle misure concrete per favorire la riconciliazione in Ucraina"

Gli Stati Uniti avrebbero espresso le loro preoccupazioni per l'allineamento di Pechino alla Russia nell'incontro a Roma, incentrato sul conflitto in Ucraina e definito "intenso".

Washington avrebbe messo in guardia il Paese del Dragone dal rischio di isolamento e sanzioni nel caso in cui dovesse fornire aiuto a Mosca.

L'incontro si è tenuto dopo che gli Usa avrebbero riferito agli alleati Nato e ad altri paesi asiatici che la Cina si sarebbe mostrata aperta a fornire aiuti militari e finanziari chiesti dall'invasore russo. Il portavoce del Dipartimento di Stato Usa, Ned Price, ha detto che nell'incontro è stato sottolineato come le implicazioni di un sostegno della Repubblica popolare cinese alla Russia riguarderebbero non solo la relazione della Cina con gli Usa, ma con il mondo, compresi i nostri alleati e partner in Europa e nell'Indo-Pacifico.

(FONTE IMMAGINI: FRANCE PRESSE)

Si parla di

Video popolari

Ucraina, Pechino: "Aiuti a Russia? Washington diffonde fake news"

Today è in caricamento