rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022

Ucraina, Russia sostiene di aver lanciato un missile ipersonico

Mosca dice di aver colpito deposito armi, ma non è verificabile

Milano, 19 mar. (askanews) Il ministero della Difesa russo sostiene di aver lanciato un missile ipersonico "Kinzhal" in Ucraina colpendo un deposito di armi. La notizia per ora non è verificabile e non è confermata dai media internazionali. "Il 18 marzo il sistema missilistico Kinzhal con missile ipersonici aerobalistici ha distrutto un grande deposito sotterraneo dell'esercito ucraino contenente missili e munizioni nel villaggio di Deliatyn, nella regione Ivano-Frankvisk", questo quanto detto dal portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov.

Si parla di

Video popolari

Ucraina, Russia sostiene di aver lanciato un missile ipersonico

Today è in caricamento