rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024

Ucraina, Wagner: senza burocrati russi Bakhmut sarebbe già presa

Prigozhin su Shoigu: non si conducono soldati durante massaggio

Milano, 16 feb. (askanews) - "L'avanzare non procede così veloce come si vorrebbe: avremmo preso Bakhmut già prima della fine dello scorso anno se la nostra burocrazia militare mostruosa, non avesse messo i bastoni tra le ruote come fa ogni giorno": non le manda a dire Evgenij Prigozhin, il fondatore della compagnia di mercenari russa Wagner che in questo video sferra l'ennesima critica rivolta al ministero della Difesa russo e alla sua burocrazia durante la guerra in Ucraina.

Prigozhin se la prende con il vertice militare in questo attacco al ministro della difesa Sergey Shoigu, al quale senza nominarlo, lancia una pesante frecciata:

"Da un salone di bellezza fuori città, da un ufficio da 500 mq, durante un trattamento per ringiovanire o qualsiasi altro massaggio cosmetico, non puoi condurre i soldati in battaglia!", ha dichiarato. "È impossibile controllare i soldati in guerra da enormi uffici. Un soldato non è un gioco elettronico, non ha una dozzina di vite. Ogni soldato deve essere curato", ha aggiunto, precisando: "Finché non si prende Bakhmut ci devono essere altri successi" ha detto, presentando anche i suoi mercenari, in parte ex galeotti.

Prigozhin resta cauto, ma più ottimista sui tempi rispetto a recenti dichiarazioni, e prevede entro fine marzo, inizio aprile di conquistare la città per la quale sul terreno ucraino si sta combattendo da oltre 6 mesi, con scontri sempre più sanguinosi.

Servizio di Cristina Giuliano

Montaggio Linda Verzani

Immagini Internet, Afp

Si parla di

Video popolari

Ucraina, Wagner: senza burocrati russi Bakhmut sarebbe già presa

Today è in caricamento