Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ue, a Germania e Francia la maggior parte dei 400 minori di Moria

Schinas: serve una solidarietà vera nella politica migratoria

 

Berlino, 11 set. (askanews) - Dopo il gigantesco incendio nel campo profughi di Moria, sull'isola greca di Lesbo, il ministro degli Interni tedesco, Horst Seehofer, ha annunciato che Francia e Germania accoglieranno la maggior parte dei 400 minori non accompagnati che l'Ue si è detta pronta ad accettare.

"Di questi 400, in base allo stato attuale delle cose, la maggior parte verrà presa in carico da Francia e Germania, in un ordine di grandezza che va da 100 a 150 per ciascun paese", ha annunciato da Berlino Seehofer.

Alla fine del mese la Commissione europea dovrà presentare una proposta molto attesa e più volte rimandata che riguarda un nuovo Patto sulla migrazione e l'asilo. Il commissario europeo alle Migrazioni, il greco Margaritis Schinas, ha sottolineato la necessità di una vera solidarietà nella politica migratoria del continente.

"Il terzo punto - ha detto Schinas riferendosi alla proposta - sarà un sistema di solidarietà permanente ed effettiva per farsi carico delle responsabilità in materia di asilo, non solamente tra qualche Stato membro all'ingresso dell'Unione europea o tra qualche Stato membro come la Germania che si trova dalla parte delle eccezioni. Abbiamo bisogno di una vera solidarietà nella nostra politica migratoria".

Sono in totale 10 i paesi dell'Unione europea che si prenderanno carico dei migranti non accompagnati evacuti da Moria, i quali sono già stati trasferiti in Grecia dopo l'incendio che ha devastato il campo profughi tristemente noto per il sovraffollamento (con oltre 12.000 persone) e le inadeguate condizioni igieniche.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento