Mercoledì, 12 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UE porta Polonia in tribunale, preoccupa china potere giudiziario

Commissione europea aveva già avvertito Varsavia

Milano, 31 mar. (askanews) -

L'Unione europea deferisce la Polonia alla Corte di Giustizia europea, preoccupata per il rispetto dello Stato di diritto e l'indipendenza dei giudici della Corte suprema del paese, ormai avviato sulla china particolarmente conservatrice dal divieto di aborto alla legge sulla sensibilità religiosa.

Ad annunciarlo è stato oggi Didier Reynders, commissario europeo alla Giustizia: "Questa mattina la Commissione ha preso un'importante decisione per la tutela dell'indipendenza dei giudici e dello Stato di diritto in Polonia. La Commissione ha deciso di intentare un'azione contro la Polonia dinanzi alla Corte di Giustizia dell'Unione europea".

L'esecutivo comunitario ha annunciato che chiederà alla Corte di giustizia europea di ordinare misure provvisorie fino a quando non verrà emessa una sentenza definitiva sul caso.

"Riteniamo che la legge sulla magistratura non sia coerente con una serie di disposizioni fondamentali dei trattati. La Commissione ritiene che la legislazione contestata metta a repentaglio l'indipendenza della magistratura in Polonia e sia incompatibile con il principio del primato del diritto dell'Unione sui diritti nazionali".

La Commissione europea aveva precedentemente avvertito la Polonia che avrebbe potuto rivolgersi alla Corte di Giustizia europea se il governo non fosse intervenuto per risolvere i problemi con la legge polacca sul potere giudiziario.

Servizio di Cristina Giuliano

Montaggio di Linda Verzani

Immagini Afp, Commissione Ue

Si parla di

Video popolari

UE porta Polonia in tribunale, preoccupa china potere giudiziario

Today è in caricamento