Sabato, 27 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ue, Recovery fund, Gentiloni preoccupato per lo stallo dopo veto

È una corsa contro il tempo per scardinare asse Budapest-Varsavia

Milano, 18 nov. (askanews) - Il veto di Polonia e Ungheria sul pacchetto di rilancio economico ora "preoccupa" il commissario all'Economia, Paolo Gentiloni, e sarà al centro della riunione dei leader Ue domani in videoconferenza. È una corsa contro il tempo per scongiurare rallentamenti capitanata dalla cancelliera tedesca Angela Merkel, con l'appoggio di Charles Michel e Ursula von der Leyen. Berlino fa sapere che la questione verrà risolta in fretta. E mentre si lavora per scardinare l'asse Budapest-Varsavia - facendo leva anche sul fatto che Varsavia beneficerà di ben 70 miliardi ottenuti per il 2014-2020 - ci si augura di evitare altre scorciatoie, mentre lo stesso Gentiloni dice di avere fiducia: "I veti saranno superati".

Si parla di

Video popolari

Ue, Recovery fund, Gentiloni preoccupato per lo stallo dopo veto

Today è in caricamento