rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022

Un aereo G-91 delle Frecce Tricolori torna in Italia dagli Usa

Sarà esposto al museo aeronautico "Volandia" a Milano-Malpensa

Milano, 4 dic. (askanews) - Per celebrare il centenario dell'Aeronautica Militare italiana, che ricorre nel 2023, il museo aeronautico"Volandia", nei pressi dell'aeroporto di Milano-Malpensa, ha acquisito dagli Stati Uniti, un prestigioso aereo Fiat G-91 PAN appartenuto, fino agli anni '80, alla Pattuglia Acrobatica Nazionale "Frecce Tricolori".

L'aereo, conservato in discrete condizioni, è stato usato anche dal solista dell'epoca, Angelo Boscolo (Pony 10), di cui conserva ancora le insegne sulla deriva. Smontato e sistemato in un container, con la supervisione del pilota italo-americano Moreno Aguiari, sta attraversando in nave l'oceano alla volta dell'Italia; dovrebbe arrivare a Genova entro la fine di dicembre 2021 per essere poi portato, via terra, a Milano dove, dopo un accurato restauro, potrà finalmente essere esposto al pubblico.

Claudio Tovaglieri, presidente del Comitato scientifico di Volandia.

"Questo esemplare, del tutto originale - ha detto - ci viene donato dal Museum of Flight di Seattle e contribuirà ad arricchire la già grande esposizione e collazione di nostri aeromobili".

Il Fiat G-91, aereo nato negli anni 50, ha equipaggiato le Frecce Tricolori dalla metà degli anni 60 fino al 1981, quando fu sostituito dagli attuali Mb-339. Questo specifico aereo, matricola 6244, costruito nel 1958, dopo il servizio con la PAN era tornato in un reparto operativo. Dopo la sua radiazione, seguì il trasferimento a Seattle, dov'è stato conservato fino al suo trionfale ritorno in Italia.

Si parla di

Video popolari

Un aereo G-91 delle Frecce Tricolori torna in Italia dagli Usa

Today è in caricamento