Domenica, 14 Luglio 2024

Un anno di zapping e di streaming, presentata la guida Moige 2022-23

Assegnati 49 riconoscimenti ai prodotti "family friendly"

Roma, 19 giu. (askanews) - Il meglio e il peggio della tv (tradizionale e on demand), del web e dei social della stagione 2022-2023, secondo l'Osservatorio Media del Moige, il Movimento Italiano Genitori. Presentata a Roma, presso la Camera dei deputati, la guida "Un anno di zapping e di streaming", quest'anno digitale, che ha analizzato 300 prodotti e ha redatto le sue pagelle: 49 in tutto i riconoscimenti assegnati ai contenuti "family friendly", tra cui 5 premi con menzioni speciali da parte di Polizia Stradale, Polizia delle Comunicazioni, F.I.C. Federazione Italiana Cuochi, CONI - Comitato Olimpico Nazionale Italiano, UILDM - Unione Italiana Lotta alla distrofia Muscolare, e un Premio alla Carriera a Vincenzo Mollica.

Obiettivo del Moige è far sì che la tv e la rete diventino fonti di apprendimento e forma di educazione, soprattutto alla luce degli ultimi fatti di cronaca che ne mettono sempre più in evidenza i pericoli e i rischi. Elisabetta Scala, responsabile dell'osservatorio media e vicepresidente del Moige:

"Come ogni anno c'è molto negativo che va evitato e molto positivo. Più il tempo passa, più le piattaforme si arricchiscono, la tv tradizionale e il web, di prodotti di qualsiasi genere, più diventa fondamentale la scelta, perché si possono trovare molte cose dannose, ma ci sono prodotti di grande qualità, family friendly, con contenuti educativi, divertenti, anche con valore culturale che possono essere seguiti da tutta la famiglia anche in base all'età in maniera diversa. Quindi la scelta è sempre più importante, noi cerchiamo di orientare con le nostre schede critiche la famiglia a una scelta consapevole".

Antonio Affinita, Direttore Generale del Moige: "Siamo qui per dire che esiste una strada positiva per dei contenuti che aiutano a crescere i nostri ragazzi, ma siamo qui anche per denunciare i rischi e i pericoli che si corrono sul web o sulla tv con contenuti dannosi per i nostri figli, è uno sforzo di tutti, da parte dei genitori, degli operatori del mondo della tv, di internet e degli influencer, ma è una strada che dobbiamo percorrere insieme perché i figli sono il nostro futuro e dobbiamo proteggerli e tutelarli con contenuti adeguati".

In questa edizione, premiati 7 prodotti per la categoria fiction, serie tv, docu-fiction, 15 per quella intrattenimento, cultura, informazione, reality; 4 tra i programmi per bambini, 3 per ragazzi; 2 per i canali web, 6 quelli sui social network. Assegnati anche 5 premi per la categoria delle comunicazioni commerciali e brand content, e un premio in ambito sociale. Alla cerimonia c'erano volti della tv e dello spettacolo come Massimiliano Ossini, per il premio a "Unomattina-Focus Cucina e Alimentazione", Massimiliano Rosolino, tra i conduttori di "Energie in viaggio" e Luisa Ranieri tra gli autori del cartoon "Food Wizards", che insegna ai bambini a mangiare correttamente. A Condurre la premiazione, Eleonora Daniele: "Credo sia fondamentale dare anche ai più piccoli contenuti nobili e educativi e fare attenzione, perché poi tra qualche anno i bambini si immetteranno nel mondo dei social e avere delle organizzazioni valoriali che gli permettano di avere strutture di lettura verso quello che sarà il mondo dei grandi, credo sia molto utile".

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento