rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024

Un condominio distrutto da un missile russo a Kramatorsk

3 morti e almeno 20 feriti, i soccorritori scavano tra le macerie

Roma, 2 feb. (askanews) - I soccorritori scavano tra le macerie alla ricerca di eventuali sopravvissuti, dopo che un missile russo ha distrutto un condominio a Kramatorsk, nell'est dell'Ucraina, uccidendo almeno 3 persone e ferendone altre venti.

Le autorità locali inizialmente hanno affermato che la Russia aveva lanciato un razzo, ma in seguito le forze di polizia hanno riferito che si è trattato di un missile tattico Iskander-K.

"Almeno otto condomini sono stati danneggiati. Uno di loro è stato completamente distrutto", ha reso noto la polizia in un post su Facebook. "Potrebbero esserci persone sotto le macerie".

"Persone innocenti sono morte e si trovano sotto le macerie", ha scritto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky dopo l'attacco nella città situata nella regione orientale di Donetsk, mentre un centinaio di agenti sono intervenuti sul posto.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento