rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024

Un'impresa miliardaria tra musica e pirateria in "Mixed by Erry"

Dal 2 marzo nei cinema il nuovo film di Sydney Sibilia

Roma, 28 feb. (askanews) - Sydney Sibilia torna con un'altra storia vera che ha dell'incredibile: in "Mixed by Erry", dal 2 marzo nei cinema, racconta come nella Napoli degli anni '80 tre fratelli di Forcella riuscirono a creare un impero miliardario grazie a una banale invenzione: una cassetta con musica mixata. L'idea venne a Enrico Attanasio, appassionato di musica e aspirante dj, che divenne anche "l'inventore" della pirateria.

"Le cose che più mi hanno sorpreso sono state il volume d'affari di tutta l'impresa, di quanto era capillare e di quanto poi condizionasse le persone come me rispetto alla cultura musicale" spiega Sibilia. "Tre fratelli, ognuno con il suo ruolo preciso, uno un dj, una mente organizzativa e una mente molto pragmatica, hanno creato quella che è stata l'etichetta della mia infanzia".

Erry e i suoi fratelli registravano le canzoni di Sanremo e diffondevano in giro per l'Italia le loro cassette prima di quelle ufficiali, creavano compilation di generi diversi, sfidavano la camorra e facevano affari con grandi industriali, in una Napoli impazzita per Maradona in cui tutto sembrava possibile.

"Sicuramente era un momento storico importantissimo per questa città qua. Però questa città vive sempre momenti storici importanti, è sempre una città dove i sogni si possono realizzare, in un modo o nell'altro".

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento