Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Urne aperte in Gb, per le elezioni che decidono la Brexit

Il voto per la prima volta a dicembre in oltre 100 anni

 

Milano, 12 dic. (askanews) - Urne aperte in Gran Bretagna, in 650 collegi elettorali tra Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord. Si vota fino alle 22:00 locali. I favoriti sono i Tories dell'attuale primo ministro Boris Johnson, ma il suo principale sfidante, il laburista Jeremy Corbyn, è convinto di poterlo battere ed è in lieve rimonta secondo i sondaggi.

Il voto, per la prima volta a dicembre in oltre 100 anni e il terzo in cinque anni, segue quelli del 2015 e del 2017. Lo spoglio inizierà subito dopo la chiusura dei seggi.

A recarsi alle urne saranno 45 milioni di cittadini britannici, chiamati ad esprimersi non solo sul governo del Paese, ma anche sul destino della Brexit. Johnson spera di ottenere una netta maggioranza per far passare definitivamente l'accordo con l'Ue per la Brexit, che scade il 31 gennaio.

Dai sondaggi il rivale Corbyn non ha nessuna speranza di vincere questa tornata elettorale. Potrebbe però cercare di mettere insieme una coalizione per rinegoziare l'intesa per la Brexit e poi sottoporla a un nuovo referendum.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento