Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Usa 2020, Mike Pence: America non sarà sicura con Biden

La notte del candidato vicepresidente a convention repubblicana

 

Washington, 27 ago.(askanews) - Alla convention repubblicana è la notte di Mike Pence. Il vicepresidente scelto da Trump attacca duramente il candidato alla Casa Bianca democratico.

"Joe Biden dice che l'America è sistematicamente razzista, e che le forze dell'ordine hanno 'pregiudizi' contro le minoranze. E quando gli è stato chiesto se avrebbe sostenuto il taglio dei finanziamenti alla polizia ha risposto 'sì assolutamente'. La dura verità è che non sarete al sicuro nell'America di Joe Biden", ha detto accettando ufficialmente la candidatura alla vicepresidenza.

"Il nostro stile di vita contro il loro" è il leit motiv di Pence e di tutta la convention che avviene nel pieno di una nuova ondata di proteste anti razziste di Black lives matter. "La scorsa settimana, Joe Biden ha detto che si tratta di un voto sulla tenuta della democrazia. La verità è che si tratta di un voto su legge e ordine", ha concluso Pence.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento