Giovedì, 13 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Usa, a Chicago diffuse immagini di agenti che uccidono tredicenne

Adam Toledo fu freddato il 29 marzo scorso

Chicago, 16 apr. (askanews) - Cresce la rabbia per la violenza usata dalle forze dell'ordine americane dopo che la polizia di Chicago ha diffuso le immagini della bodycam di un agente che ha sparato contro il tredicenne Adam Toledo il 29 marzo scorso.

Ancora non è chiaro se il ragazzo avesse in mano un'arma mentre gli si ordina di fermarsi e alza le mani. Il video s'interrompe un attimo prima dello sparo, per poi riprendere con un poliziotto che soccorre il ragazzo in fin di vita a terra. Nel prosieguo delle immagini viene mostrato un revolver vicino al luogo in cui il giovane è caduto.

Dopo la diffusione di queste immagini, attorno a Chicago ci sono state piccole manifestazioni. Il sindaco della città ha fatto appello alla calma.

Questo nuovo episodio documetato dalle telecamere segue quello di Minneapolis dell'11 aprile, in cui il giovane nero Daunte Wright è stato ucciso da una poliziotta che, secondo le ricostruzini, avrebbe scambiato una pistola vera per un taser.

Sempre nella città del Minnesota, è in corso il processo contro Derek Chauvin, l'ex poliziotto accusato dell'uccisione di George Floyd.

Si parla di

Video popolari

Usa, a Chicago diffuse immagini di agenti che uccidono tredicenne

Today è in caricamento