rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021

Usa, al via vaccini anti-Covid Pfizer ai bambini tra 5 e 11 anni

Biden: siamo a una svolta. Vaccinazioni nel vivo dall'8 novembre

Hartford (Stati Uniti), 3 nov. (askanews) - Via libera negli Stati Uniti al vaccino Pfizer-BioNtech anti-Covid 19 ai bambini dai 5 agli 11 anni. Dopo l'autorizzazione della Food and Drug Administration è arrivata anche l'approvazione dei Centers for Disease Control and Prevention, aprendo così la strada alla vaccinazione di 28 milioni di bambini americani.

Una mossa salutata dal presidente Joe Biden come un "punto di svolta" nella lotta al virus. Il governo ha già assicurato vaccini sufficienti per ogni bambino negli Stati Uniti e già sono partite milioni di dosi verso gli Stati. Il programma entrerà nel vivo dall'8 novembre.

Qui siamo ad Hartford, Connecticut, e i primi gruppi di bambini si fanno già vaccinare felici, accompagnati dai genitori: "Potrei piangere solo pensando a questo momento, abbiamo tutti aspettato per così tanto tempo che i nostri figli potessero ritrovare di nuovo questo senso di normalità", dice Liz, madre di Kailyn, otto anni.

"Non fa così male. Ma bisogna farlo per il bene dell'America. Perché il vaccino sta aiutando l'America e il mondo, quindi, la vita può essere migliore per ogni persona sulla Terra", raccomanda Kareem, sei anni.

Due le iniezioni, a tre settimane di distanza. Il dosaggio di ognuna è di 10 microgrammi, rispetto ai 30 per chi ha dai 12 anni in su. Ci sono stati oltre 1,9 milioni di casi di Covid-19 tra i bambini dai 5 agli 11 anni negli Stati Uniti, più di 8.300 ricoveri, 2.300 casi di MIS-C (sindrome infiammatoria multisistemica pediatrica) e circa 100 morti. Per gli esperti i benefici dei vaccini superano i rischi; inoltre, ci saranno meno chiusure di scuole e una possibile riduzione della trasmissione dell'epidemia nella popolazione in generale.

Si parla di

Video popolari

Usa, al via vaccini anti-Covid Pfizer ai bambini tra 5 e 11 anni

Today è in caricamento