rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021

Usa, Dem perdono Virginia, vincono NY con sindaco ex poliziotto

Nella Grande Mela trionfa il nero Adams, a Boston l'asiatica Wu

Milano, 3 nov. (askanews) - Netta vittoria in Virginia e interessante prestazione nel New Jersey per il Partito Repubblicano, secondo una formula che potrebbe essere difficile da replicare su larga scala nelle elezioni di medio termine del prossimo anno, ma che resta comunque uno smacco per il presidente democratico Joe Biden: il suo indice di approvazione diminuisce negli ultimi mesi mentre la pandemia di COVID-19 persiste e il suo pacchetto milionario in infrastrutture si blocca al Congresso.

Glenn Youngkin, uomo d'affari e un vero sconosciuto sino a un anno fa, ha vinto la corsa a governatore della Virginia, evitando le questioni controverse che animano maggiormente la base di Trump, inclusa la prospettiva infondata di brogli elettorali. E beneficiando soprattutto del messaggio confuso scelto dall'ex governatore Terry McAuliffe, per la sua campagna.

Per uno stato che negli ultimi anni sembrava diventare sempre più blu, i risultati elettorali sono stati un rimprovero per i Democratici.

"Mia madre puliva le case, io lavavo i piatti. Sono stato picchiato dalla polizia e mi sono seduto in una cella di detenzione, sicuro che il mio futuro fosse già deciso. E ora sarò il responsabile di quel distretto e di ogni altro distretto della città. Di New York. Perché sarò il sindaco della città di New York".

Tutta un'altra storia nella Grande Mela. L'ex capitano di polizia, il democratico Eric Adams ha vinto a New York, e gli elettori di Boston hanno eletto il consigliere comunale Michelle Wu, prima donna e sindaca americana asiatica della città.

Quanto ad Adams, che diventerà il secondo sindaco nero della città più grande della nazione, ha trionfato per la prima volta quest'estate in un'affollata primaria democratica dopo aver preso una posizione sfumata sulle questioni relative alle forze dell'ordine. Il suo messaggio sul crimine e la sua esperienza come ufficiale di polizia lo hanno ampiamente isolato dagli attacchi del suo avversario repubblicano Curtis Sliwa, il fondatore della pattuglia anti-crimine Guardian Angels.

Interessante la posizione di Adams soprattutto alla luce del Black Lives Matter. Il neo sindaco aveva raccontato di essere stato picchiato da agenti di polizia da adolescente quando è stato arrestato per violazione di domicilio. Quando in seguito è diventato un poliziotto, ha criticato il dipartimento di polizia, ha sostenuto gli ufficiali neri e ha parlato delle ingiustizie. Ma non ha raccolto le richieste di togliere fondi alla polizia spostando denaro dalle forze dell'ordine all'assistenza sociale.

Si parla di

Video popolari

Usa, Dem perdono Virginia, vincono NY con sindaco ex poliziotto

Today è in caricamento