Giovedì, 21 Ottobre 2021

Usa, il Covid non ferma il Thanksgiving. Milioni in viaggio

Nonostante gli allarmi di Fauci e delle autorità sanitarie

Roma, 25 nov. (askanews) - Come da tradizione, i grandi magazzini Macy's svelano i nuovi palloncini e i carri giganti che invaderanno le strade di New York per l'attesa parata del giorno del Ringraziamento. Il Covid-19 non ferma lo spirito del Thanksgiving e milioni di americani si sono messi in viaggio nonostante i pressanti allarmi di medici, infermieri, autorità sanitarie statunitensi che invitano a non farlo.

Il famoso immunologo Anthony Fauci ha paventato la possibilità di una "ondata sovrapposta a un'ondata" e altri esperti epidemiologi hanno avvertito che "c'è così tanta trasmissione del virus in tutti gli Stati Uniti che le possibilità di incontrare qualcuno che ha il Covid-19 sono molto, molto alte, sia che si tratti di un aereo, all'aeroporto o in un'area di sosta". Ma gli americani non sembrano voler rinunciare alla loro tradizione.

"Me ne sono andato ad agosto. Quindi questa volta torno a casa - spiega un ragazzo -. Ho deciso di entrare nella Us Air Force nell'ottobre dell'anno scorso, prima del Covid. Voglio solo tornare a casa, vedere la famiglia, vedere di nuovo la mia ragazza".

Paura di viaggiare? "No - risponde una ragazza - la gente viaggia, mi sono solo assicurata di avere con me molto disinfettante per le mani".

Si parla di

Video popolari

Usa, il Covid non ferma il Thanksgiving. Milioni in viaggio

Today è in caricamento