Sabato, 15 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Usa inviano in Messico e Canada 1,5 milioni di dosi AstraZeneca

Negli Stati Uniti manca l'ok Fda per uso del siero anglo-svedese

Roma, 29 mar. (askanews) - Un aereo con a bordo 1,5 milioni di dosi di Astrazeneca è arrivato a Città del Messico dagli Stati Uniti. La settimana scorsa Washington ha annunciato l'invio di milioni di dosi al vicino Canada e al Messico.

Il siero anglo-svedese è stato approvato in entrambi i paesi, ma è ancora in attesa del via libera negli Stati Uniti della Food and Drug Administration (Fda), l'ente governativo Usa che si occupa della regolamentazione di farmaci e alimenti.

Anche il Canada riceverà 1,5 milioni di dosi di Astrazeneca. "Posso confermare che i vaccini arriveranno in Canada questo martedì (30 marzo) su camion", ha confermato una fonte ufficiale canadese in conferenza stampa a Ottawa. Separatamente il Canada, che conta una popolazione di 38 milioni di persone, ha ordinato 20 milioni di dosi di AstraZeneca e altre due milioni di dosi della stessa formula al Serum Institute dell'India; oltre a prenotazioni per un totale di 400 milioni di vaccini da sette diversi fornitori.

Si parla di

Video popolari

Usa inviano in Messico e Canada 1,5 milioni di dosi AstraZeneca

Today è in caricamento