Venerdì, 7 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vaccini anti-Covid sul dark web: sequestrati due canali Telegram

Per una dose di presunto vaccino 155 euro. Operazione della Gdf

Roma, 2 apr. (askanews) - Chiedevano 155 euro per una presunta dose di vaccino e fino a 20.000 euro per uno stock di 800 fiale con garanzia di anonimato, tracciabilità della spedizione, imballaggio a temperatura refrigerante controllata e richiamo incluso. La Guardia di finanza ha sequestrato due canali Telegram usati per la vendita dei presunti vaccini anti Covid-19 di AstraZeneca, Pfizer e Moderna.

Un business redditizio che ha attratto migliaia di persone: oltre 4.000 gli utenti iscritti.

I canali Telegram servivano da vetrina per poi indirizzare il cliente nei Marketplaces dedicati all'acquisto sul Dark-Web, dove poter scegliere il vaccino desiderato e realizzare il pagamento unicamente tramite criptovalute.

Le indagini sono ancora in corso. I vaccini contraffatti, dicono i finanzieri, oltre a essere inefficaci nella lotta al Covid, rappresentano un grave rischio per la salute pubblica.

Si parla di

Video popolari

Vaccini anti-Covid sul dark web: sequestrati due canali Telegram

Today è in caricamento