rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022

Vaccini, Bassetti: se non basta Super Green Pass poi c'è obbligo

L'87% dei ricoverati nelle terapie intensive sono non vaccinati

Roma, 1 dic. (askanews) - "Io lo dico da mesi, proprio per questo sono finito sotto tutela e minacciato, che evidentemente c'è una parte che non ha capito che non si scherza con il virus. Questa parte che non ha capito che non si scherza con il virus evidentemente o si convince con questo Super Green Pass o evidentemente il passaggio successivo non potrà che essere l'obbligo": così il virologo Matteo Bassetti in video-collegamento con Tagadà su La7.

"Noi non possiamo permetterci quello che sta succedendo oggi, perché se noi potessimo occuparci unicamente delle persone vaccinate, che purtroppo per le loro condizioni di salute vanno in ospedale, la situazione sarebbe assolutamente tranquilla. Avremmo i nostri ospedali con qualche ricovero, avremmo le nostre terapie intensive con qualche ricovero. Ma quello che ci dice la realtà, anche il mio ospedale, dove lavoro, è che l'87% dei ricoverati in terapia intensiva sono non vaccinati", ha aggiunto.

"Si può fare in Europa, perché qualcuno fino ad oggi ha detto che non si può fare perché c'è una legge europea che dice non è possibile: Grecia lo ha fatto, Austria lo ha fatto, Germania lo sta facendo, non stiamo parlando del Kazakistan", ha concluso.

Si parla di

Video popolari

Vaccini, Bassetti: se non basta Super Green Pass poi c'è obbligo

Today è in caricamento