rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024

"Valentine's Day Mascara", provocazione di Banksy a S.Valentino

Nuovo murales a Margate, una donna getta l'uomo nel congelatore

Roma, 14 feb. (askanews) - Si intitola "Valentine's Day Mascara" la nuova opera dello street artist Banksy apparsa il 14 febbraio, il giorno degli innamorati, nella cittadina balneare inglese di Margate.

Una provocazione, un messaggio contro gli abusi domestici a San Valentino: il murales rappresenta una donna, grembiulino celeste e guanti gialli da casalinga anni '50, ma con un occhio nero, mentre butta il corpo di un uomo in un congelatore, quest'ultimo oggetto realmente posizionato davanti al muro, mentre a essere dipinte sono solo le scarpe dell'uomo che viene idealmente gettato a testa in giù. Dopo poche ore, però, alcuni operai sono arrivati a portare via il congelatore tra lo scetticismo degli abitanti.

"Ci siamo detti: cosa sta succedendo? Perché state prendendo quel pezzo?". E la gente diceva: fermatevi, fermatevi, sapete che questo è un Banksy, vero? E loro: sì, no.. abbiamo il permesso di portare via tutto".

"Penso che sia incredibile. Penso che sia un argomento reale di cui le persone possono parlare, l'abuso domestico - ha aggiunto Amanda Barden, anche lei di Margate - penso che il riferimento a San Valentino, inoltre, porti le persone a partecipare, aprendo il dialogo".

Gli operai che hanno rimosso parte dell'opera si sono identificati come dipendenti del Consiglio distrettuale, secondo diversi passanti anche il loro intervento potrebbe far parte della performance artistica.

Si parla di

Video popolari

"Valentine's Day Mascara", provocazione di Banksy a S.Valentino

Today è in caricamento