rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024

Veicoli elettrici, Electra arriva in Italia

200 milioni euro per infrastruttura di ricarica ultraveloce

Roma, 27 gen. (askanews) - Il futuro della mobilità è elettrico: i veicoli elettrici oggi sono solo l'1,5% dei 326 milioni del parco auto europeo, ma

toccheranno quota 65 milioni entro il 2030 e raddoppieranno a 130

milioni entro il 2035. Una previsione che va di pari passo con le misure adottate dall'UE che, con l'intento di raggiungere la neutralità climatica entro il 2050, indicano l'immissione sul mercato, a partire dal 2035, soltanto di auto a emissioni zero.

Eugenio Sapora, General Manager di Electra Italia, azienda specializzata nella ricarica veloce e ultraveloce per i veicoli elettrici, racconta il perchè della scelta di puntare proprio sull'Italia:

"Electra ha come obiettivo quello di investire 200 milioni di euro nel triennio 2023-2025. Creando 500 hub di ricarica supercharger in Italia. L'Italia in questo momento è un ottimo compromesso tra sviluppo dell'auto elettrica e potenziale ancora disponibile".

"Ad oggi circolano in Italia circa 170 mila veicoli elettrici e ci sono 36 mila punti di ricarica. Di questi meno di mille sono in grado di ricaricare in maniera lampo. Quindi c'è un potenziale enorme e un mercato che pur essendo ancora piccolo è in fortissima crescita".

Creare quindi una rete capillare di hub supercharger, stazioni che garantiscono una ricarica completa in 15-20 minuti, dando così risposta concreta al secondo elemento ostativo della diffusione dell'elettrico nel nostro paese, laddove il primo resta ancora quello del costo delle vetture elettriche e riguarda costruttori e mercato:

"Ad oggi le ricariche sono lente e sconvenienti, avere una ricarica rapida, in 15-20 minuti, dando anche all'utente la possibilità di fare qualcosa in questo tempo, avendo una stazione di ricarica non persa nel nulla ma magari a fianco di un supermercato, a un bar, un ristorante, creare una alternativa dal

punto di vista della ricarica è sicuramente la seconda componente

del perchè ancora abbiamo uno sviluppo basso dell'elettrico in Italia. Electra si pone come obiettivo quello di risolvere questo secondo problema e quindi accelerare notevolmemte questo sviluppo".

Electra supporterà l'intero processo di installazione delle stazioni di ricarica presso parcheggi accessibili al pubblico di centri commerciali e supermercati, hotel e ristoranti, autogrill, prendendosi carico di tutti gli investimenti e dando

l'opportunità alle attività commerciali di migliorare la customer experience e la fidelizzazione.

Si parla di

Video popolari

Veicoli elettrici, Electra arriva in Italia

Today è in caricamento