Martedì, 15 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vertice notturno con Merkel, Spahn ammette errori sui vaccini

E chi vive a Berlino non potrà lasciare la città dal 16 gennaio

Roma, 13 gen. (askanews) - Angela Merkel è stata vista lasciare dopo la mezzanotte la cancelleria assieme al ministro tedesco della Sanità Jens Spahn, dopo avere partecipato - rivela la Bild Zeitung - a un "vertice notturno segreto sul coronavirus" durato alcune ore (almeno 4).

Con circa mille morti al giorno per Covid-19, la strategia è quella di ridurre al minimo i contatti tra le persone, mentre in un intervento al Bundestag, Spahn ha ammesso che ci sono stati degli errori nella campagna vaccinale: "Non tutte le decisioni degli ultimi mesi sono state giuste - ha dichiarato - impariamo da questo".

Quella attuale è "una delle fasi più difficili della pandemia", ha sottolineato il ministro, 40 anni, come riporta la Welt-online. Con l'inizio della campagna vaccinale il 27 dicembre, sono stati nel frattempo vaccinati 750.000 tedeschi. "Alcune cose potevano andare più veloci", ha fatto ammenda, rispondendo alle critiche venute dall'opposizione, ma anche dalla Spd, attualmente al governo di Grosse Koalition, e promettendo che per l'estate ogni tedesco riceverà la possibilità di vaccinarsi.

Intanto i berlinesi potranno muoversi in un "raggio di 15 chilometri" dai confini della Capitale e non potranno lasciare la città, anche se ci sono delle eccezioni, come i viaggi a Potsdam (circa 30 chilometri a sud-ovest). Il Senato di Berlino - scrive la Berliner Zeitung - ha introdotto la misura anti-contagio che riduce gli spostamenti e riguarda le zone con un'incidenza di 200 infezioni ogni 100.000 abitanti, che entrerà in vigore da sabato 16 gennaio.

Si parla di

Video popolari

Vertice notturno con Merkel, Spahn ammette errori sui vaccini

Today è in caricamento