Lunedì, 19 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Via libera per trasformare in moschea Santa Sofia a Instabul

Il Consiglio di Stato turco ha revocato lo status museale

Istanbul, 10 lug. (askanews) - Il Consiglio di Stato, massimo tribunale amministrativo turco, ha revocato l'attuale status museale della basilica di Santa Sofia a Istanbul, aprendone la strada all'utilizzo come moschea, come riporta l'agenzia di Stato turca, Anadolu.

Il Consiglio di Stato ha accolto la richiesta avanzata da

numerose associazioni annullando la decisione del 1934 con cui

Hagia Sophia veniva dichiarata museo.

Hagia Sophia (Ayasofya), è stata una basilica cristiana fino

alla conquista ottomana (537-1453), poi moschea fino a che nel

1934 divenne un museo con un decreto del Consiglio dei Ministri

del governo di Ataturk sotto la moderna Repubblica di Turchia. Oggi il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, vuole riportarla al culto islamico. Hagia Sophia, una delle principali attrazioni turistiche di Istanbul, è patrimonio mondiale dell'Unesco e l'organizzazione Onu si è detta "preoccupata" per il destino della basilica e ha invitato la Turchia a dialogare prima di qualsiasi decisione che possa "minare" il "valore universale" di questo monumento.

Si parla di

Video popolari

Via libera per trasformare in moschea Santa Sofia a Instabul

Today è in caricamento