Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Villa inferno" a Bologna: minorenni costrette a prostituirsi

Anche cocaina ai festini scoperti dai carabinieri

 

Bologna, 2 set. (askanews) - Minorenni costrette e prostituirsi e a partecipare a festini a base di sesso e droga, in una casa soprannominata Villa Inferno. Il giro di prostituzione minorile è stato scoperto e fermato dai dai carabinieri della Stazione Bologna e il Nucleo Operativo della Compagnia. L'indagine è partita grazie alla denuncia della mamma di una delle vittime, una 17enne. Da lì i carabinieri hanno scoperto che la ragazza, insieme con altre, veniva costretta a prostituirsi con le persone che l'avevano coinvolta e con altre in una villa di Pianoro. Le indagini hanno portato all'arresto di 3 persone, 1 in carcere e due ai domiciliari e a 4 misure cautelari di obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria. Fra le persone coinvolte, politici e imprenditori.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento