rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024

Von der Leyen: migrazioni sfida europea, serve risposta europea

Sull'Ucraina: in corso preparativi per sanzioni alla Russia

Bruxelles, 10 feb. (askanews) - "Le migrazioni sono una sfida europea che richiede una risposta europea: solo con un approccio europeo riusciremo a risolvere i problemi. Il passato ci insegna che se lavoriamo insieme nessuna sfida ci sarà impossibile".

Sono le parole della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen in conferenza stampa a Bruxelles, dopo la prima giornata di lavori al consiglio europeo straordinario, al quale ha partecipato come ospite anche il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

"Dobbiamo proteggere le frontiere esterne - ha detto Von der Leyen - con due programmi: fornire un pacchetto integrato di infrastrutture mobili e fisse, come telecamere, barriere, sorveglianze elettronica e progetti pilota sulle procedure alla frontiera".

"Inoltre - ha concluso - dobbiamo sostenere i Paesi sotto pressione con una solidarietà vera ed efficace, lavorando anche sui 'movimenti secondari'".

Riguardo alla guerra in Ucraina, invece, Von der Leyen ha spiegato che sono in corso i preparativi per le sanzioni alla Russia.

"Vogliamo colpire la macchina da guerra russa - ha detto - cercando di individuare le tecnologie e i pezzi di ricambio utilizzati dalle forze armate russe. Bloccheremo tutte le esportazioni dei beni di cui siamo fornitori unici".

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento