rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
(nessun video da visualizzare)

'Vorrei essere Belen', il cortometraggio contro il bullismo

“Vorrei essere Belen” è un cortometraggio che vede come protagonisti ragazzi e ragazze di un’età compresa tra i 14 e i 18 anni. Accanto a loro, gli attori professinisti Antonio Fiorillo e Fioretta Mari.

Il filmato, prodotto da Cinema Casting con la regia e la sceneggiatura di Fausto Petronzio, è basato su tre storie vere: quella di Andrea Spezzacatena, il quindicenne romano vittima di false e meschine accuse in rete sulla sua identità sessuale, tristemente passato alla cronaca nel 2012 come il suicidio “del ragazzo dai pantaloni rosa”; quella di Carolina Picchio, la quattordicenne che nel gennaio del 2013 si è tolta la vita a causa di un video girato dai sui “amici” e pubblicato in rete; la terza storia è quella di Gabriele Corazza, l’ attore protagonista, un quattordicenne che ha usato la rete per lanciare un messaggio contro tutte le forme di discriminazione. 

Il cortometraggio è stato presentato al Senato nel corso dell'evento "Uniti contro il bullismo", un'iniziativa promossa per fare rete tra le tante associazioni che operano sul territorio. Patrocinato dal Ministero dell’Istruzione, il filmato è stato scelto come buona pratica dalla Presidenza della Repubblica, dallo stesso MIUR e dal FoNaGS, il Forum Nazionale delle Associazioni dei Genitori della Scuola. 

Video popolari

Today è in caricamento