rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
La storia vera

Chi era Julius Robert Oppenheimer, la storia vera dietro il film vincitore di 7 Oscar

La vita, la carriera e la morte di J.R. Oppenheimer che ha ispirato il nuovo film epico del regista di Interstellar

Oppenheimer ha vinto 7 Premi Oscar tra cui il Miglior Film alla 96esima edizione dei più prestigiosi premi cinematografici. Il 21 luglio 2023, nelle sale cinematografiche statunitensi, usciva il film epico di Christopher Nolan, Oppenheimer. Un progetto gradioso che sembra essere destinato a diventare il film del secolo. Definito da Paul Sharder: "Il film migliore e più importante di questo secolo", Oppenheimer è sulla bocca di tutti ma, in attesa dell'uscita del film anche in Italia, andiamo più nel dettaglio per scoprire chi era J.R. Oppenheimer, il fisico che ha ispirato il nuovo film di Christopher Nolan. Ecco allora, un piccolo approfondimento sulla storia vera dietro il film Oppenheimer per prepararsi al meglio alla visione del film. 

Tutti i vincitori degli Oscar 2024

Chi era Julius Robert Oppenheimer: la storia vera

Julius Rober Oppenheimer era un fisico statunitense che ha dato contributi molto importanti alla fisica moderna, specialmente nella meccanica quantistica. La sua fama, però, è legata, in particolare al fatto di aver costruito la prima bomba atomica nell'ambito del progetto Manhattan di cui era leader e alla sua successiva crisi di coscienza che lo ha portato a scegliere di non lavorare sulla costruzione della bomba a idrogeno. 

Nato a New Tork, il 22 aprile 1904 da padre ebreo tedesco emigrato negli Stati Uniti da Hanau, nel 1988, poi ricco imprenditore tessile e da Ella Friedman, un'americana di origini tedesche, esperta di arte, Julius Robert Oppeneimer ha frequentato la scuola frequentò la scuola New York Society for Ethical Culture ma iniziò subito ad avere un professore privato di chimica dato il suo forte interesse per la materia. Nel 1922 entra ad Harvard dove studia inizialmente chimica per poi passare alla fisica dopo il primo anno con quello che fu il suo grande mentore, il premio Nobel Percy Willliams Bridgman. Oppenheimer continua gli studi al laboratorio Cavendish della Cambridge University diretto da Ernest Rutherford e dopo una piccola crisi di identità, superata con l'aiuto di uno psicologo, si laurea ad Harvard nel 1925 con lode e inizia a lavorare come ricercatore a Cambridge continuando le sue ricerche anche in alcuni centri di fisica europei. Tra i suoi contributi nel mondo della fisica ricordiamo il fatto di aver spiegato in modo indipendente l'effetto tunnel quantistico, la scoperta del positrone, gli studi sugli sciamo atmosferici di raggi cosmici e il collasso gravitazionale delle stelle e poi ancora gli studi con acceleratori di particelle. Ma Oppenheimer è ricordato soprattutto per il progetto Manhattan e la costruzione della prima bomba atomica. 

Oppenheimer, dove vederlo in streaming

Oppenheimer e il Progettto Manhattan

Julius Robert Oppenheimer era un fisico dalle eccellenti capacità organizzative, chiarezza di idee e capacità di sintesi. Così, il governo degli Stati Uniti, lo reclutò nel 1942 per dirigere il Progetto Manhattan, cioè un programma di ricerca e sviluppo condotto dagli Stati Uniti con il sostegno di Canada e Regno Unito, che portò alla realizzazione delle prime armi nucleari durante la seconda guerra mondiale. Circondato dai migliori fisici nucleari del mondo, Oppenheimer era il leader di questo progetto che ha portato, poi, al lancio della bomba atomica su Hiroshima e Nagasaki di cui si è sempre sentito responsabile. Dopo l'esplosione a Hiroshima, infatti, le sue parole sono state queste: "I fisici hanno conosciuto il peccato". E 20 giorni prima del lancio, aveva preannunciato la tragedia con queste parole piene di rimorsi per quanto fatto: "Sono diventato Morte, il distruttore di mondi".

Nel dopoguerra, infatti, si oppose alla costruzione della bomba a idrogeno per questioni etiche, consapevole dei suoi errori con la bomba atomica. Oppenheimer divenne poi, direttore e professore dell'Institute for Advanced Studies di Princeton fino alla sua morte che avvenne il 18 febbraio del 1967 a causa di un cancro alla gola all'età di 62 anni. 

Oppenheimer ci farà riconciliare con Christopher Nolan?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi era Julius Robert Oppenheimer, la storia vera dietro il film vincitore di 7 Oscar

Today è in caricamento