Domenica, 14 Luglio 2024
In sala

I film da vedere al cinema questa settimana (22-28 giugno 2023)

Tutte le uscite in sala: dal nuovo film Pixar Elemental alla lotta di Houria fino a un’irriverente Jennifer Lawrence, trame e trailer dei nuovi titoli

Giovedì si torna al cinema e non mancano le nuove uscite. Dalla nuova pellicola targata Disney Pixar “Elemental” alla lotta al femminile nell’Algeria di “Houria – La voce della libertà” fino alla “Fidanzata in affitto” Jennifer Lawrence, ma anche la nuova commedia “Un matrimonio mostruoso” e la tragedia de “L’uomo senza colpa”. Scopriamo cosa vedere in sala questa settimana attraverso trame e trailer delle uscite.

Elemental

Film di Peter Sohn

Ember è un’adolescente brillante, ma non è dotata di tanta pazienza a causa di un carattere fumantino. Wade è invece un ragazzo calmo e solare, sempre pronto ad ascoltare e a condividere le emozioni. Entrambi sono a Elemental City, la città dove convivono abitanti di fuoco, acqua, terra e aria. Nonostante le differenze tra Ember, cresciuta a Firetown, e Wade, cresciuto tra gli acquatici, tra i due nascerà un inaspettato legame.

Un trionfo di colori tipico di casa Pixar, con Peter Sohn (Il viaggio di Arlo) che decide di creare una sorta di incontro tra Inside Out e Zootropolis, in una storia che parla soprattutto di inclusione e differenze, buoni propositi e sentimenti, senza osare troppo ma rimanendo perfettamente adatto a tutte le età.

Houria – La voce della libertà

di Mounia Meddour, con Lyna Khoudri e Rachida Brakni

Houria cresce in una Algeria consumata dalla violenza e dal terrorismo con l’obiettivo di diventare una grande ballerina di danza classica. Proprio alla vigilia de “Il lago dei cigni”, tuttavia, l’aggressione di un uomo le procura delle menomazioni fisiche che infrangeranno per sempre il suo sogno. Solo insieme alla madre, alla migliore amica e a una comunità di donne resilienti riuscirà a rialzarsi.

Ideale continuazione di “Non conosci Papicha” (2019), Mounia Meddour racconta la storia di un trauma, ma anche e soprattutto di solidarietà tra donne in un paese scosso dalle proteste nel corso della cosiddetta “Rivoluzione del sorriso”. Presentato in concorso alla Festa del cinema di Roma 2022.

Un matrimonio mostruoso

Film di Volfango De Biasi, con Massimo Ghini, Paola Minaccioni, Ilaria Spada, Ricky Memphis, Cristiano Caccamo e Paolo Calabresi

La famiglia del vampiro Vladimiro e del licantropo Adalberto e quella umana di Luna piangono la perdita di Nando. Solo la moglie Stella sa che il marito non è morto, ma è fuggito in un paradiso fiscale senza lasciarle nulla. La donna mette così gli occhi proprio sul ricco Vladimiro, scatenando l’ira di sua moglie, la strega Brunilde.

Il sequel di Una famiglia mostruosa (2021) continua a narrare l’incontro tra mostri e umani nei pieni toni della commedia, favorito da un cast convincente e un’atmosfera spensierata per famiglie.

Un matrimonio mostruoso, la clip esclusiva

Fidanzata in affitto

Film di Gene Stupnitsky, con Jennifer Lawrence e Matthew Broderick

Nella isolata Mountak, ultima località ai confini dello stato di New York, Maddie lotta e lavora senza sosta per mantenersi e non perdere la casa. Quando le viene sequestrata la macchina che le serve per arrotondare come autista Uber, la situazione precipita. Un annuncio su Craiglist cambia però le cose: una ricca coppia del luogo cerca qualcuno che possa aiutare il figlio adolescente Percy a “sbloccarsi” socialmente prima del college.

Jennifer Lawrence veste i panni di una protagonista sopra le righe, provocatoria e irriverente in una commedia semplice ma allo stesso tempo fresca e finalmente lontana dal politicamente corretto.

L’uomo senza colpa

di Ivan Gergolet, con Valentina Carnelutti e Livia Rossi

Angela ha 50 anni, lavora come infermiera a Trieste ed è da poco rimasta vedova: il marito Andrea è morto intossicato per l’esposizione all’amianto sul posto di lavoro. Dello stesso male è morto anche Sandro, il marito della sua migliore amica Elena, la quale a sua volta è in fin di vita. Un giorno viene ricoverato in ospedale Francesco Gorian, vecchio amico e poi datore di lavoro, colpito da un ictus. Il figlio di Gorian chiede ad Angela di fare da badante al padre, e la donna sorprendentemente accetta…

Miglior film della sezione dedicata al cinema italiano al BIF&ST, il debutto del regista Ivan Gergolet racconta alla perfezione i meccanismi psicologici di chi ha vissuto l’incubo dell’amianto, che ancora oggi miete circa 100mila vittime all’anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I film da vedere al cinema questa settimana (22-28 giugno 2023)
Today è in caricamento