rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Film al Cinema

Francesco Nuti picchiato dal badante, il testimone: “Ho visto tutto”

"Ho visto i maltrattamenti, non potevo essere omertoso": così Patrick, assistente dell'uomo accusato di violenze nei confronti del regista toscano, ha parlato della vicenda durante il programma 'Domenica Live'

La notizia dei presunti maltrattamenti subiti da Francesco Nuti per opera del suo badante ha sconvolto l'opinione pubblica che al regista e attore toscano è sempre stata affezionata.

Sul caso è tornata la redazione di 'Domenica Live' che ha intervistato il testimone delle violenze subite da Nuti, dal 2006 costretto su una sedia a rotelle per gravi danni cerebrali. L'uomo preposto alla cura e all'assistenza del regista ha negato ogni accusa davanti al giudice, ma Patrick, il ragazzo che gli ha fatto affiancamento nell'ultimo periodo, ha visto tutto e ha voluto raccontarlo in tv.

"Quando ho fatto questo gesto io ci ho riflettuto tantissimo perché nel farlo sapevo che avrei fatto rischiare il posto a quel ragazzo. Io non ce l'ho con lui ma non potevo essere omertoso davanti ad una situazione così" ha esordito l'uomo ripreso di spalle per non essere riconosciuto.

"Si, ho visto i maltrattamenti. Io ho fatto affiancamento" ha spiegato Patrick: "Sono venuto a lavorare in affiancamento e ho visto in questi giorni tutti questi casi. Francesco non parla, però può scrivere. Quel ragazzo, quel badante stava con lui da quattro anni, però prima c'era anche la mamma di lui. Da un anno sta da solo con Francesco e lui sta soffrendo tanto".

Intanto il giudice per le indagini preliminari di Prato ha subito disposto l'allontanamento del badante. Nuti, ascoltato come vittima dal sostituto procuratore Antonio Sangermano, ha scritto un biglietto a conferma delle violenze subite con le parole che hanno fatto il giro del web: "Ho paura".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco Nuti picchiato dal badante, il testimone: “Ho visto tutto”

Today è in caricamento