rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Film al Cinema

Morto l'attore James Garner

Scomparso a 86 anni il divo dei film western anni Sessanta, volto noto anche in tv per "Maverick" e "Agenzia Rockford"

E’ morto a 86 anni l’attore americano James Garner, volto familiari degli anni d’oro di Hollywood e di molte serie tv del piccolo schermi negli anni Settanta.

Veterano decorato della Guerra di Corea, dopo un’adolescenza turbolenta e una serie di lavori precari, James Garner esordisce prima in teatro a Broadway e poi al cinema, nel 1956.

Si fa notare l’anno successivo nella serie tv “Maverick”, nel quale interpreta un giocatore d’azzardo nel selvaggio West. Il ruolo lo consacra una celebrità e gli apre le porte del grande cinema.

Lavora spesso in film sentimentale e commedie ma è nel genere western che dà il meglio di sé, calando spesso nel ruolo del duro pistolero in cerca di pace e libertà.

Negli anni Settanta, la televisione lo richiama per “Agenzia Rockford”, una serie tv su un investigatore privato amareggiato e in lotta contro le ingiustizie. La serie gli vale un Emmy Awards nel 1977.

Nel 1982 Blake Edwards lo vuole per “Victor Victoria”, affidandogli il ruolo - a lui congeniale - del macho sciupafemmine, che però rimane dubbioso davanti all’attrazione che prova per un cantante en travesti, salvo poi scoprire che in realtà si tratta davvero di una donna (interpretata da Julie Andrews).

Nel 1994, James Garner recita in “Maverick”, affiancando Mel Gibson che ha ripreso il suo personaggio delal serie tv. Negli anni Duemila continua a lavorare. Recita insieme a Clint Eastwood in “Space Cowboys”. L’ultimo film importante è “Le pagine della nostra vita”, con Gena Rowlands e Ryan Gosling. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto l'attore James Garner

Today è in caricamento