rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
La ricostruzione / Stati Uniti d'America

Le ultime ore di Matthew Perry

I quotidiani statunitensi hanno rivelato alcuni dettagli relativi alle ore precedenti al decesso dell'attore, trovato senza vita a 54 anni nella sua abitazione di Los Angeles

Morte per annegamento. Sarebbe questa la causa del decesso di Matthew Perry, l'attore di 54 anni trovato senza vita nella jacuzzi della sua abitazione a Los Angeles, negli Stati Uniti. Soltanto l'autopsia potrà dare maggiore certezza, ma il sito Tmz e il Los Angeles Times sono riusciti a ricostruire le ultime ore di vita di Perry, divenuto celebre per aver impersonato il personaggio di Chandler Bing nella popolare serie tv "Friends".

Matthew Perry annegato: la foto nella vasca nell'ultimo post Instagram

Morto Matthew Perry, le ultime ore dell'attore

Il corpo privo di vita dell'interprete statunitense è stato trovato intorno alle 16 ora locale di ieri, sabato 28 ottobre nella sua casa nell'area di Los Angeles, all'interno della vasca idromassaggio. Nell'abitazione non sarebbero state trovate droghe e non ci sono indagini per omicidio. Al momento la pista privilegiata rimane quella del malore, ma non si possono ancora escludere altre ipotesi. I detective del dipartimento di polizia che si occupano di rapine e omicidi stanno indagando sulle cause della morte e hanno fatto trapelare che sarà l'ufficio del medico legale della contea di Los Angeles a effettuare l'autopsia per determinarne le cause esatte.

Mathew Perry, sempre secondo le prime indiscrezioni, avrebbe fatto attività fisica al mattino di sabato 28 ottobre, tornando a casa dopo due ore di pickleball (uno sport con le racchette simile al tennis ma giocato su un campo più piccolo); poi avrebbe mandato il suo assistente a fare delle commissioni. Una volta rientrato a casa, l'assistente ha chiamato il numero di emergenza 911, perché Perry non rispondeva. Poco dopo la polizia di Los Angeles ha bloccato l'ingresso di Blue Sail Drive, una strada elegante appena fuori dalla Pacific Coast Highway, sulla cresta di una collina con ampie vedute dell'Oceano Pacifico e la casa dell'attore è stata circondata con il nastro giallo e nero. Poco dopo le 19 ora locale, mentre diversi elicotteri sorvolavano la zona, la madre di Perry, Suzanne Marie Langford, e suo marito, il conduttore televisivo Keith Morrison, sono arrivati nella casa. Morrison ha rifiutato di commentare quanto avvenuto con i cronisti.

Warner Bros: "Siamo sconvolti"

"Siamo sconvolti dalla scomparsa del nostro caro amico Matthew Perry - ha dichiarato in un comunicato la Warner Bros Television Group, che ha prodotto 'Friends' - Matthew era un attore incredibilmente dotato e una parte indelebile della famiglia del Warner. L'impatto del suo genio comico si è sentito in tutto il mondo e la sua eredità continuerà a vivere nei cuori di molti. Questo è un giorno straziante e mandiamo il nostro affetto alla sua famiglia, ai suoi cari e a tutti i suoi devoti fan".

Matthew Perry insieme agli altri attori della serie Friends (Foto LaPresse)

La rete Nbc, che negli Usa ha trasmesso "Friends", ha scritto in un comunicato: "Siamo incredibilmente addolorati per la scomparsa troppo presto di Matthew Perry. Ha portato tanta gioia a centinaia di milioni di persone in tutto il mondo con i suoi tempi comici perfetti e la sua arguzia. La sua eredità vivrà attraverso innumerevoli generazioni".

Segui Today anche sul nuovo canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ultime ore di Matthew Perry

Today è in caricamento