rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cinema

Rivoluzione porno: arriva il primo video in 3D e a 360 gradi

Lo sta realizzando un'azienda francese: lo spettatore avrà la sensazione di essere sul set

La pornografia come non l'avete mai vista: è il motto dell'azienda francese Marc Dorcel, che sta per far uscire il primo video in 3D e a 360 gradi che, dicono gli addetti ai lavori, dà agli spettatori la sensazione di trovarsi sul set.

Il vice-presidente Ghislain Faribeault spiega: "Ciò che è tecnicamente complicato è trovare il modo di girare in 3D a 360 gradi, cosa che difficilmente si fa o proprio non si fa, e avere una buona qualità d'immagine, non avere problemi di proporzioni fisiche. Ci sono 14 telecamere che riprendono e le immagini sono montate in post-produzione per avere questo effetto a 360 gradi. Il montaggio deve essere pulito per ottenere questo senso di immersione".

Una ripresa pensata per chi desidera vivere l'esperienza su un set cinematografico. Per farlo bisogna indossare il visore della Dorcel, come ha fatto l'attrice Anna Polina, che racconta la sua esperienza: "C'erano 14 piccole telecamere da accendere una ad una. Io non mi potevo muovere, dovevo rimanere all'interno di un'area designata per essere in grado di creare l'effetto a 360 gradi. E' qualcosa di molto innovativo, credo che sia efficace e affascinante. In questa industria ha un senso, mi piace molto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoluzione porno: arriva il primo video in 3D e a 360 gradi

Today è in caricamento