rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Film al Cinema

Amici, ex cantante cambia look e diventa attore protagonista per Netflix

Ecco chi è l'ex allievo di Maria De Filippi che recita in un film per Netflix: il nome

Si intitola "Fabbricante di lacrime" il nuovo film di Netflix rivolto prettaemente a un pubblico giovanissimo. Diretto da Alessandro Genovesi, il film è tratto dall'omonimo romanzo di Erin Doom, uno dei più noti casi letterari degli ultimi tempi. Fin qui, probabilmente, nulla di nuovo. Ma quello che in molti potrebbero non sapere è che uno dei protagonisti della pellicola è un ex cantante di Amici. Chi è e che ruolo interpreterà? Di seguito tutte le informazioni.

Fabbricante di lacrime: il cast completo del film Netflix tratto dal libro di Erin Doom

Fabbricante di lacrime 2 ci sarà? Cosa sappiamo finora 

Chi è l'ex cantante di Amici ora attore su Netflix

Probabilmente in molto lo ricorderanno poer i capelli biondi prima corti, poi lunghi. Ma adesso (a dir la verità già da un po') i suoi capelli sono scuri. Dapprima li ha tagliati e ora li ha nuovamente più lunghi. Lui è Simone Baldasseroni. "Chi?", potrebbe domandarsi qualcuno. Biondo, l'ex cantante di Amici, il talent show condotto da Maria De Filippi su Canale 5. Proprio lui sarà tra i personaggi principali del film Netflix (uscito il 4 aprile), dove interpreta il ruolo di Rigel.

I più nostalgici (o semplicemente i fan di Amici) ricorderanno "Dejavu", "La mia ex chiama" e "Roof garden", i tre brani più conosciuti del cantante. Cantante che, poi, è diventato anche modello e attore. Certamente dopo essere uscito dalla scuola (era il 2018) ha aquisito notorietà per il suo lavoro di cantante. Ma poi si è dedicato anche ad altro. Biondo, infatti, ha avviato anche alcune collaborazioni con importanti brand, vestendo i panni del modello. Da Bersha a Tommy Hilfigher passando per Bulgari, Valentino e Hugo Boss. Grandi marchi che ha saputo vestire senza alcun problema. 

In molti ricorderanno di averlo già visto nei panni di attore. Ha recitato - al cinema - in "Siamo solo piatti spaiati", "È per il tuo bene" e "50 km all'ora". In tv, invece, ha interpretato ruoli per "Che Dio ci aiuti" (2021), "Crazy for Football - Matti per il calcio" (2021) e "Vivere non è un gioco da ragazzi" (2023). Come se la caverà con questo primo grande ruolo? Chi ha già visto il film, si sarà fatto un'idea. Per tutti gli altri, qui la nostra recensione.

Chi fine ha fatto "Biondo?"

Intervistato da FQMagazine, Baldassari ha parlato anche di "Biondo", ovvero la sua versione cantante. Che fine ha fatto? "Biondo è qua (si batte la mano sul cuore, ndr), Biondo c’è sempre. Sono multitasking, questo è il mio pregio. Biondo è un artista, una persona che si dà da fare sempre e che no ha mai mollato. Il punto è la perseveranza. Ho fatto un talent sette anni fa, mi guardo oggi come una nuova rinascita. Non ho mai mollato nonostante ci sono stati momenti in cui mi sono chiesto perché continuare su questa strada. Ho provato altre strade, numerosi percorsi. Poi l’universo mi ha ripagato. Ne sono molto felice", le sue parole.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amici, ex cantante cambia look e diventa attore protagonista per Netflix

Today è in caricamento