rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024

L'ultimo negozio Blockbuster del mondo: ecco perché resiste ancora

Si trova a Bend, in Oregon, ed è l'ultimo rimasto della storica catena di videonoleggio simbolo degli anni Novanta

A Bend, in Oregon, resiste ancora un negozio Blockbuster, l'ultimo della catena di noleggio simbolo degli anni Novanta. E resiste per un motivo molto semplice: in molte case della regione, a bassissima densità abitativa, non arrivano i cavi per internet ad alta velocità. Quindi gli abitanti di Bend non possono guardare film in streaming né scaricarli e quindi continuano a fare come si faceva fino a una decina d'anni fa: andare da Blockbuster e noleggiare un dvd o un videogame.

Nel negozio sono in vendita inoltre oggettistica per nostalgici, come tazze, calamite e altro, tutto con il marchio "Blockbuster". 

Nel 2004 Blockbuster aveva oltre novemila negozi intutto il mondo. Quando nel 2010 l'azienda fallì, non tutti i punti vendita chiusero. In Italia l'ultimo negozio abbassò la saracinesca nel 2012. 

"Sapere di essere rimasti gli ultimi ci sta rinvigorendo. Ora ci trattano come celebrità", ha detto Sandi Harding, che gestisce il negozio. 

"E' come per i vecchi vinili e il fatto che ora tutti vogliono di nuovo il giradischi", ha detto il sindaco di Bend, Sally Russel: "C'è sicuramente un interesse nel mantenere vivo questo modo quasi estinto di godersi i film"

Fonte: New York Times →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo negozio Blockbuster del mondo: ecco perché resiste ancora

Today è in caricamento