rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Film al Cinema

Will Smith e Chris Rock, spunta il "vero" motivo dello schiaffo: il precedente

Tra i due attori scorreva una certa antipatia già palesata in una precedente cerimonia degli Oscar e non solo...

Alla fine Will Smith ha chiesto scusa: "Il mio comportamento agli Academy Awards di ieri sera è stato inaccettabile e imperdonabile" ha scritto sui social l'attore fresco di Premio Oscar pentito per lo schiaffo suonato in piena faccia a Chris Rock durante la cerimonia degli Oscar: "Le battute a mie spese fanno parte del lavoro, ma una battuta sulle condizioni mediche di Jada era troppo per me da sopportare e ho reagito emotivamente". Pace fatta, dunque? E' ancora presto per dirlo. Ma mentre si attende la replica del collega che aveva già comunicato l'intenzione di non sporgere denuncia per il gesto, circolano vecchi retroscena sul rapporto tra i due, già segnato da attriti  tali per cui l'infelice frase sull'alopecia della moglie Jada Pinkett sarebbe stata solo la classica goccia strabordata dal vaso. 

Il figlio di Will Smith difende il padre per il pugno a Chris Rock: "Così si fa"

La vecchia rivalità tra Will Smith e Chris Rock

La vecchia rivalità tra Will Smith e Chris Rock risalirebbe già agli Oscar 2016: "Jada si è arrabbiata, non viene. Jada che boicotta gli Oscar è come me che boicotto le mutandine di Rihanna. Non sono stato invitato" disse allora Rock riferendosi sempre alla moglie di Smith che aveva boicottato la cerimonia in segno di protesta contro gli Oscar ritenuti escludenti per le quote nere. E ancora: "Non è giusto che Will, così bravo, non sia stato inserito in nomination. È altrettanto ingiusto che Will sia stato pagato 20 milioni per Wild Wild West", proseguì nel suo intervento che fece riferimento al flop al botteghino di Will Smith, escluso dalla corsa alla statuetta per il suo ruolo nel film Concussion. 

Fine della storia? Affatto. Tracce dell'antico dissapore si sono ritrovate anche sui social nel 2018, quando Will Smith augurò buon compleanno alla sua ex moglie Sheree Zampino e sempre Chris Rock lo punzecchiò con un "Wow, hai una moglie molto comprensiva". 

Il gesto della notte degli Oscar 2022, tuttavia, è andato ben oltre ogni antipatia: "Vorrei scusarmi pubblicamente con te, Chris. Ero fuori di me e mi sbagliavo Sono imbarazzato e le mie azioni non erano indicative dell'uomo che voglio essere. Non c'è posto per la violenza in un mondo di amore e gentilezza" ha detto pubblicamente Smith che così pare voglia seppellire una volta per tutte l'ascia di guerra verso Rock. Per amor di pace sì, ma forse anche per questioni più formali, visto che l'Academy ha annunciato di valutare azioni e conseguenze per l'accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Will Smith e Chris Rock, spunta il "vero" motivo dello schiaffo: il precedente

Today è in caricamento