Venerdì, 19 Luglio 2024
L'intervista a Today

Maninni: "Dopo Amici facevo il fattorino, ho imparato a rialzarmi. Da Loredana Berté una grande lezione"

Da ottobre sarà nei club d'Italia per lo "Spettacolare Tour". Lui è Maninni, talentoso cantante reduce dal Festival di Sanremo 2024. Della sua vita privata, invece, non si sa quasi nulla (e ci ha rivelato il motivo)

L'esperienza ad Amici di Maria De Filippi, il silenzio e il ritorno sulle scene. Alessio Mininni - in arte Maninni - ha da poco pubblicato il nuovo singolo dal titolo "Amore Gourmet" con l'attrice Rosa Diletta Rossi (Maria Corleone, Suburra e Don Matteo tra i suoi lavori) protagonista del videoclip. Il cantante ci ha rivelato come mai la scelta è ricaduta proprio su di lei e altre curiosità tra canzoni, vita privata e tour. 

Come stai? 

"Sono giornate piuttosto movimentate, sono sempre in giro".

Il tuo ultimo brano è "Amore Gourmet", come mai questo titolo?

"Secondo me l'amore può essere come un piatto gourmet, quindi raffinato. La ricetta perfetta, però, non c'è".

La protagonista del videoclip è Rosa Diletta Rossi: una scelta della regia o tua?

"Mia. Ci siamo conosciuti tempo fa ed abbiamo stretto una bella amicizia. Per me è stata la prima volta in cui mi sono defilato, inserendo un'attrice professionista nel video. Mi ha fatto un bellissimo effetto, lei è splendida e una grande professionista".

Dopo Amici di Maria De Filippi ti sei fermato, cos'è accaduto?

"Ho fatto dei lavoretti manuali - fattorino, call center - e questo mi ha aiutato a rimanere con i piedi per terra".

Parli spesso di 'rimanere con i piedi per terra'. Hai paura che ciò non accada?

"Ho paura dello schianto perché c’è stato".

Eri caduto in depressione?

"Non vorrei definirla così, anche perché non ho un parere medico che lo attesti. Diciamo che ho imparato a rialzarmi. Più vai in alto e più rischi lo schianto".

Tornassi indietro, quindi, lo rifaresti o no?

"Sì, è stata un'esperienza incredibile. Mi ha regalato tanto e mi ha insegnato a cadere".

Ricordi il giorno in cui hai mandato la candidatura per il talent?

"Assolutamente. Avevo finito il liceo, mi ero anche iscritto in conservatorio. Poi avevo mandato la candidatura, così, a tarda notte. Io neanche pensavo che mi avrebbero richiamato".

Quanto alla recente partecipazione a Sanremo, c'è un aneddoto a cui sei legato?

"Ero nel backstage del Green carpet con Geolier e Lorena Bertè. Parlavamo con lei di quanto avesse ancora paura nonostante la sua lunga carriera. Ecco, quando una regina così grande ti fa capire che non è l’esperienza o la carriera ma quanto è vitale per te fare questo mestiere che fa la differenza. Lì veramente impari qualcosa".

L'album - Spettacolare - com'è nato?

"Le canzoni c’erano già, la vaga intenzione pure. Non l’avevamo programmato, poi all’annuncio di Amadeus che avrei partecipato aSanremo, chiaramente abbiamo rivisto un po’ tutto quanto. Sono stati due mesi intensi in studio".

Quanto al tour, cosa bisogna aspettarsi?

"Sarà un live molto energico, abbiamo già fatto le prove. Sarà diviso in due parti: una che racconta la genesi del mio percorso e l’altra che racconta l’evoluzione. Ci sarà molta musica, spinta, un filo rock".

Sei molto riservato sulla vita privata: una scelta ben ponderata o spontanea?

"La seconda. Nella mia sfera intima e personale sono molto distaccato dal cellulare. Quando sono a casa con la mia ragazza o in giro con i miei amici, non sono uno di quelli che sta lì al cellulare a pubblicare stories". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Today è in caricamento