rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Invenzione bizzarra / Regno Unito

L'uomo che ha costruito un bidone dei rifiuti motorizzato

Kevin Nicks ha trasformato un bidone dell'immondizia in un vero e proprio mezzo di trasporto: volante, clacson, telecamere e un motore elettrico che gli permette di viaggiare alla velocità di 8 miglia all'ora

Far ridere le persone non è una cosa semplice. C'è chi racconta barzellette ed episodi esilaranti e chi, come Kevin Nicks, costruisce un bidone della spazzatura motorizzato, con tanto di volante e clacson. Tassato e registrato, il bidone "mobile" di Kevin è unico al mondo ed è libero di sfrecciare sulle strade inglesi: dotato di un motore elettrico, può raggiungere la velocità di 8 miglia all'ora, l'equivalente di 12 km orari.

Kevin Nicks, inventore 60enne già noto sui social per aver costruito altri mezzi di trasporto bizzarri, ha spiegato ai media britannici il motivo di questa idea: "Voglio soltanto far ridere la gente. C'è molta negatività nel mondo, quello che cerco di fare è portare un po' di divertimento nella vita delle persone"

Kevin è solito circolare con il suo bidone con il coperchio aperto, ma se volesse potrebbe procedere anche al "chiuso": ha infatti installato una serie di telecamere che gli permettono di guidare dall'interno del bidone sigillato, generando un "effetto shock" tra i passanti che lo vedono "sfrecciare". Inizialmente l'inventore voleva realizzare il tosaerba più veloce del mondo, che però era già stato fatto ed era di 140 miglia all'ora. Così ha deciso di mettere gli occhi sul record per il bidone più veloce, ma dopo aver scoperto che il record era detenuto da un uomo che lo aveva fatto in onore di un amico con un cancro terminale, ha preferito abbandonare il progetto, montando un motore più lento e lasciando intatto il primato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che ha costruito un bidone dei rifiuti motorizzato

Today è in caricamento