Sabato, 20 Luglio 2024
Brutta sorpresa / Stati Uniti d'America

Trasloca a 1.000 km da casa per il nuovo lavoro, poi fa un'amara scoperta

La storia raccontata su TikTok da Camryn, una ragazza che si è trasferita dalla Florida alla Virginia (Stati Uniti) per lavoro dei suoi sogni. Dopo settimana la terribile sorpresa: non era stata assunta

Desiderava così tanto quel posto di lavoro da essere disposta a cambiare totalmente vita e trasferirsi a 1.000 chilometri da casa. Un sogno spezzato dopo soltanto una settimana da un'amara sentenza: "Non sei mai stata assunta". A raccontare la sfortunata avventura sui social è Camryn, una ragazza residente in Florida, negli Stati Uniti, che lo scorso luglio aveva inviato un curriculum e una lettera di presentazione per un lavoro in Virginia. Dopo una mail di risposta da parte del datore di lavoro, la giovane ha raccontato di una lunga serie di colloqui: "Il primo in videochiamata è durato più di un'ora e mezza, ma ero entusiasta, la conversazione è stata meravigliosa". Il futuro capo l'ha così invitata a visitare gli uffici in Virginia, un'ottima occasione per avere un secondo incontro, stavolta di persona: "Il secondo colloquio è durato circa 5 ore - ha raccontato la giovane su TikTok - ma anche in questo caso è stato bello parlare del lavoro. Alla fine il mio potenziale capo mi ha detto chiaramente che sarebbe stato felice di assumermi, presentandomi una proposta di lavoro".

La ragazza ha deciso di accettare, con il capo che ha assicurato che sarebbe stata contattata dalle risorse umane per stabilire la data d'inizio del lavoro. Dopo qualche settimana Camryn ha preso tutte le sue cose, ha pagato una ditta di traslochi, ed è partita in direzione Virginia, dove ha raggiunto quella che sarebbe diventata la sua nuova casa dopo 13 ore di viaggio e oltre 1.000 chilometri percorsi. Non avendo ancora una casa, la ragazza si è appoggiata in una stanza d'albergo pagata dall'azienda e, considerandosi ormai assunta, il primo agosto si è presentata puntuale sul posto di lavoro. Soltanto dopo una settimana il capo le ha chiesto nuovamente se fosse stata contattata dall'ufficio delle risorse umane, scoprendo l'amara sorpresa. I suoi dati non erano stati inseriti nel sistema e le era stato assegnato un alloggio in hotel per un semplice motivo: il processo di selezione non risultava terminato e, di conseguenza, le non risultava assunta.

@camrynspina #GRWM while I explain how moved 1,000 miles for a job that wasnt ever mine!!!!!!!!!!! This ones a long one so bare with me #relocate #job #trending #jobless ♬ original sound - Camryn Spina

In un primo momento la ragazza ha pensato a un errore amministrativo, ma così non era: "Mi hanno detto che avevano già selezionato altri candidati per la mia posizione, ma che sarei stata presa in considerazione per altri lavori". Camryn allora ha chiesto spiegazioni al suo capo, che l'ha rassicurata, dicendole di tornare in albergo e di attendere che risolvesse la questione. Ma il giorno dopo è arrivata la definitiva doccia gelata: le risorse umane le hanno comunicato che non avrebbe lavorato con loro e che non era mai stata assunta. Una notizia terribile che ha gettato nello sconforto la ragazza, che in preda alla rabbia ha cercato di contattare nuovamente l'uomo che le aveva proposto il lavoro, ma senza ricevere risposta.

Ritrovata la calma la giovane ha poi deciso di chiedere all'azienda un risarcimento per la settimana di lavoro svolta, informando le risorse umane di essere pronta anche ad andare in tribunale, essendo in possesso di prove sufficienti a dimostrare la sua settimana di attività. L'azienda, per chiudere la questione ed evitare azioni legali, ha deciso di inviare un assegno di risarcimento alla giovane, che nel frattempo ha ripreso tutte le sue cose ed è tornata a casa in Florida. Il video postato su TikTok da Camryn è diventato virale 

Continua a leggere su Today.it...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasloca a 1.000 km da casa per il nuovo lavoro, poi fa un'amara scoperta
Today è in caricamento