rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
La trovata / Cina

Si finge morto per vedere chi sarebbe andato al suo funerale

Un anziano cinese di 84 anni ha speso quasi l'equivalente di 3mila euro per mettere in scena un finto corteo funebre. Il gesto è diventato virale sui social ma le autorità hanno aperto un'inchiesta

Voleva sapere quante persone ci tenessero a lui, quante gli volessero bene. E per scoprirlo ha pensato uno stratagemma piuttosto bizzarro: si è finto morto e ha organizzato il suo stesso funerale, per vedere chi si sarebbe presentato a dargli l'estremo saluto. Autore del gesto un anziano cinese che ha inscenato una pantomima i cui video sono diventati virali sui social media del Paese ma che ha irritato le autorità di Pechino.

L'uomo di 84 anni, di nome Zhang, ha speso l'equivalente di 2.700 euro per una parata funebre attraverso il suo villaggio nella provincia orientale di Anhui. Come riporta il South China Morning Post la mattina del funerale, più di 100 persone si sono presentate a casa di Zhang che inizialmente ha finto di essere morto, poi ha rivelato la verità è ha iniziato una processione di tre ore in cui l'anziano ha attraversato il villaggio su una bara rossa trasportata da un camion mentre salutava i passanti sorpresi.

L'uomo ha poi spiegato di aver avuto l'idea dopo aver comprato la bara in previsione della sua morte, poiché si sentiva solo da quando la moglie era morta due anni fa e i figli ormai grandi si erano trasferiti. Nonostante il sostegno dei vicini, le autorità locali hanno ritenuto che il corteo funebre fosse stato irrispettoso della tradizione e dei morti e hanno aperto un'indagine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge morto per vedere chi sarebbe andato al suo funerale

Today è in caricamento