rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Bufala social

No, il gatto serpente non esiste

Da giorni circola in Rete l'immagine di una rarissima specie di felino, denominata "gatto serpente dell’Amazzonia" o "Serpens catus". Un bellissimo gatto nero con delle macchie gialle che però è frutto della fantasia (e di un'elaborazione grafica)

Negli ultimi giorni sta facendo il giro dei social un'immagine che ritrae una particolare specie di felino, descritta come "la più rara del pianeta Terra". Chiamato con il nome di "gatto serpente dell’Amazzonia", questo esemplare sarebbe caratterizzato da un pelo giallo e nero, molto simile alle squame di un serpente. Ma non solo, nei post pubblicati sul web, viene fornita una descrizione molto dettagliata del cosiddetto "Serpensa catus": abitante della foresta Amazzonica, sarebbe solito vivere in zone difficili da raggiungere, motivo per cui sarebbe così difficile studiarlo. La spiegazione, o presunta tale, dice anche che le prime immagini del gatto serpente sono state scattate nel 2020. 

Ma esiste veramente questa particolare specie di gatto? Ci dispiace deludere gli appassionati di fauna esotica e animali strani, ma purtroppo, siamo di fronte a una fake news bella e buona. L'immagine è infatti stata ritoccata ad arte, aggiungendo sul muso di un gatto nero le macchie gialle, riconoscibile in alcune specie di serpenti. Nonostante la foto lasciasse già qualche dubbio dopo una prima visione, il NewYork Post ha contattato alcuni esperti che hanno immediatamente negato l'esistenza di una specie simile, facendo notare anche la somiglianza tra la colorazione del gatto e quella della Boiga Dendrophila, la cosiddetta "Serpe delle Mangrovie", che, guarda caso, vive proprio nella stessa zona in cui vivrebbe questo fantomatico gatto. Anche il ricercatore della Drexel University Lukas J. Musher, ha voluto togliere ogni dubbio agli utenti social e nono solo: "Il gatto non è reale. Ci sono molti bei felini sudamericani, ma nessuno ha questo aspetto". Inoltre, anche consultando il database degli Stati Uniti che contiene tutti i nomi scientifici degli animali, l'Integrated Taxonomic Information System, non risulta la presenza di alcun "Serpens catus".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No, il gatto serpente non esiste

Today è in caricamento