rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Incidenti / Polonia

Il caso della suora ubriaca che provoca un incidente e convince un altro a prendersi la colpa

Voleva addossare le responsabilità alla passeggera, che prima ha accettato ma poi ha detto la verità. Inevitabili le conseguenze per la religiosa

C'è un incidente stradale e la donna che lo ha provocato è consapevole di essere ubriaca, così convince la passeggera che è con lei a prendersi tutte le colpe. Ad architettare il piano è stata una suora. La vicenda - avvenuta il 9 dicembre del 2021 in Polonia, a nord di Varsavia - ha avuto il suo epilogo nei giorni scorsi con la sentenza di condanna della religiosa.

A dicembre la suora era alla guida di un'auto e accanto a lei c'è un'altra donna, un'infermiera. La sorella ha bevuto troppo, non rispetta le precedenze e finisce contro un'Audi. Per non passare troppi guai convince la passeggera a prendersi la responsabilità. La donna accetta, ma quando capisce le conseguenze dice tutta la verità. 

La suora quindi è stata fermata e sottoposta all'etilometro: il test ha mostrato un risultato valori oltre il consentito. La suora si è vista ritirare la patente e il suo caso è finito in tribunale: giudicata colpevole di guida in stato di ebbrezza è stata multata per l'equivalente di 380 euro. È stata aggiunta un'ulteriore multa di 950 euro da destinare al Fondo di assistenza alle vittime e assistenza post-penitenziaria.

Tutte le notizie su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caso della suora ubriaca che provoca un incidente e convince un altro a prendersi la colpa

Today è in caricamento