rotate-mobile
Sabato, 2 Marzo 2024
La trovata / Spagna

La modella che guadagna 10mila euro al mese, ma non esiste

Un'agenzia di casting ha sostituito le ragazze in carne ed ossa con altre virtuali, aprendo addirittura account su piattaforme come Only Fans. "Così viviamo meglio e non dipendiamo dall'ego degli altri"

Occhi castani, capelli rosa e un corpo mozzafiato. La modella spagnola Aitana Lopez su Instagram ha 122mila followers, molti dei quali commentano ogni suo scatto, facendole i complimenti per la sua bellezza e sensualità. Con il suo lavoro arriva a guadagnare fino a 10mila euro al mese con pubblicità e campagne di comunicazione. Addirittura degli attori famosi le avrebbero scritto conquistati dal suo fascino. Eppure Aitana non esiste, è solo un prodotto dell'Intelligenza artificiale, anche se tanti non se ne accorgono. Aitana è infatti la prima modella spagnola creata con l'aiuto dell'intelligenza artificiale.

È un'idea di Rubén Cruz, suo designer e fondatore dell'agenzia The Clueless. "Abbiamo iniziato ad analizzare il nostro modo di lavorare e ci siamo resi conto che molti progetti venivano accantonati o cancellati a causa di problemi che sfuggivano al nostro controllo. Spesso la colpa era dell'influencer o della modella", ha raccontato a Euronews. Per questo Cruz ha deciso di creare una propria influencer da utilizzare come modello per i marchi che si rivolgevano a loro. E così è nata Aitana, una bellissima e sexy venticinquenne di Barcellona dai capelli rosa. Secondo il suo creatore, la modella virtuale può guadagnare fino a 10mila euro al mese, ma la media è di circa 3mila euro. "L'abbiamo fatto per poter vivere meglio e non dipendere da altre persone che hanno ego, manie o che vogliono solo fare un sacco di soldi posando", ha spiegato Cruz.

La modella virtuale guadagna poco più di mille euro per ogni pubblicità e di recente è diventata il volto di Big, un'azienda di integratori sportivi. Inoltre carica foto di sé in lingerie su Fanvue, una piattaforma simile a OnlyFans. Ogni settimana il team dell'agenzia si riunisce per creare la vita di Aitana. Decide cosa farà durante, quali luoghi visiterà e quali foto verranno caricate per alimentare i follower che vogliono sapere tutto di lei.

Ma non ci sono servizi fotografici, né cambi di guardaroba, solo un mix di intelligenza artificiale ed esperti di design che usano Photoshop per rendere possibile che la modella trascorra il fine settimana a Madrid, per esempio. E lei di certo non si lamenta mai per il troppo lavoro, non protesta per un certo tipo di pose o non contesta l'abito che le vogliono far indossare. "Nel primo mese ci siamo resi conto che le persone seguono le vite, non solo le immagini. Dato che non è viva, dovevamo darle un po' di realtà in modo che le persone potessero relazionarsi con lei in qualche modo. Dovevamo raccontare una storia", ha detto il graphic designer.

Tra i suoi follower su Instagram molti neanche capiscono che non sia reale. "Sei bellissima", "mi piaci molto", "bella come il fuoco, leggera come il vento. Pericoloso quando le due cose si uniscono", sono alcuni dei messaggi che si trovano sotto i suoi post. Anche un personaggio famoso le avrebbe scritto non capendo che lei non è una persona reale. "Un giorno, un noto attore latinoamericano le ha mandato un messaggio per chiederle di uscire. Questo attore ha circa 5 milioni di follower e alcuni dei nostri collaboratori guardavano le sue serie Tv quando erano bambini", ha raccontato Cruz.

Continua a leggere su Europa.Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La modella che guadagna 10mila euro al mese, ma non esiste

Today è in caricamento