Malore durante la partita di basket, Alessio Allegri muore a 37 anni: stava per diventare papà

Alessio Allegri, detto "Koeman", giocava con la Osl Garbagnate, ed era anche allenatore e istruttore

Alessio Allegri, 37enne capitano della squadra di basket Osl Garbagnate, è morto ieri sera in seguito a un malore accusato in campo a Rho durante una partita contro bergamasca La Torre di Torre Boldone, per la seria C Silver.

Mentre si stava giocando il primo tempo del match domenica pomeriggio, Alessio "Koeman" Allegri si è accasciato al suolo. Rianimato sul posto, inizialmente sembrava che il giocatore si fosse ripreso ma poi le sue condizioni sono peggiorate e ieri sera è morto. Amatissimo nel mondo del basket regionale, Alessio Allegri era anche istruttore e allenatore. Sposato, sarebbe diventato papà tra poco.

Alessio Allegri, il ricordo sui social

Dopo la notizia della morte di Alessio Allegri sui social sono comparsi diversi messaggi di cordoglio, come segnala MilanoToday. "Alessio, sei stato il giocatore migliore di tutti. Esempio dentro e fuori dal campo. È terribile. Prenditi cura dal cielo del bimbo che avresti conosciuto tra pochi giorni. Un abbraccio. Lasci un grande vuoto anche nel mondo del basket. Ma lasci anche un grande esempio", scrive un suo amico su Facebook.

"Ti ricordano tutti i ragazzi, disperati, anche a distanza di anni da quando hanno avuto la fortuna di fare un pezzo di strada accanto a te. Un pensiero a tua moglie che sposavi proprio quando hai salutato per l’ultimo anno la quinta A. Ciao Alessio Grazie", è il commento invece di una utente su Instagram.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

alessio allegri 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la fidanzata di Dybala rompe il silenzio: "Tosse e dolori al corpo, sensazione perenne di disagio"

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Domenica In, Roby Facchinetti annulla l'ospitata: "Bergamo è la mia città, sono devastato dal dolore"

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, dalla suola delle scarpe alle verdure: i chiarimenti dell'Iss

  • Coronavirus, lo stop dei benzinai: "Chiudiamo gli impianti: prima sulle autostrade, poi gli altri"

Torna su
Today è in caricamento