Investito da un'auto mentre torna a casa da lavoro, 57enne muore in ospedale

L'incidente a Palermo, in via Ernesto Basile. Domenico Anastasi è morto nelle notte in ospedale a causa dei traumi riportati

Foto di repertorio

Viene travolto da un automobilista e muore qualche ora dopo in ospedale. La tragedia intorno alle 20.30 di ieri a Palermo. Un uomo di 57 anni, Domenico Anastasi, è deceduto stanotte all’ospedale Civico a causa dei traumi riportati nell’impatto avvenuto in via Ernesto Basile. Alla guida del mezzo che lo ha investito c’era un giovane di 27 anni. In un primo momento, riferisce PalermoToday, il giovane sarebbe scappato salvo poi costituirsi nella caserma dei carabinieri di Monreale.

Anastasi stava attraversando la strada (non è chiaro se sulle strisce pedonali), dal marciapiedi lato università in direzione del Villaggio, quando è arrivato il 27enne a bordo della sua Mini Cooper che non è riuscito, forse anche a causa della scarsa illuminazione stradale, ad evitare l’impatto. 

Sul posto sono intervenute le pattuglie dell’Infortunistica. Proprio nel corso dei rilievi stradali il 27enne sarebbe tornato accompagnato dai militari di Monreale. Di fronte al personale dell'Infortunistica non ha potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità. Inutili i tentativi di soccorso prestati dai sanitari del 118 che hanno portato il pedone ferito al Civico, dov'è deceduto qualche ora dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stando alle prime informzioni raccolte sia il pedone sia l'automobilista stavano tornando a casa dopo aver concluso la loro giornata lavorativa. Adesso il 27enne rischia un procedimento penale fuga e omissione di soccorso, mentre toccherà all'autorità giudiziaria stabilire se ci siano i presupposti per contestare il reato di omicidio stradale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Heather Parisi: "La seconda quarantena a Hong Kong? Ecco come stanno davvero le cose"

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Amedeo Minghi ricoverato: "Avervi accanto è importante" (VIDEO)

  • Coronavirus, anziani restano senza acqua: la figlia chiama il 112 dalla Germania

  • Coronavirus, Renga: "Nella mia Brescia una tragedia, i nonni non ci sono più"

Torna su
Today è in caricamento